fbpx

MusaMadre

Credits

direzione artistica di Valeria Orani

MusaMadre 2024 non è più solo il festival che si tiene dal 2021 a Rebeccu, ma è l’insieme delle attività rivolte all’innovazione culturale e alla promozione internazionale del territorio che il Comune di Bonorva realizza nell’arco dell’anno. Queste attività si articolano al momento su azioni già pianificate (il festival e la residenza Ischeliu) e si arricchiranno via via con nuove azioni e iniziative che si riterranno compatibili con il progetto generale che a fronte di partecipazione a nuovi bandi arricchiranno il budget disponibile.

La prima azione di MusaMadre 2024 è il progetto di internazionalizzazione dal titolo In Sardinia: un evento di promozione della cultura del territorio che consta in varie azioni di preparazione a partire da febbraio 2024 e che culminerà nella produzione dello spettacolo site specific da effettuarsi presso il courtyard delle Wise Towers di New York City con il coinvolgimento del Coro Polifonico Pauliccu Mossa su una drammaturgia originale dello scrittore americano Jeff Biggers, autore del libro “In Sardinia”. Le Wise Towers sono un luogo iconico per la Sardegna contemporanea. Le Wise Towers sono edifici popolari che si trovano nell’Upper West Side di Manhattan e il loro cortile è stato allestito dall’artista Costantino Nivola nel 1965. Nel 2021 la controversa ristrutturazione ha visto la rimozione dei cavallini in cemento dell’artista. Questi cavallini sono stati ora riposizionati e MusaMadre vuole celebrare con un evento unico che si terrà il prossimo Giugno questa vicinanza tra Sardegna e New York.

L’iniziativa rientra nella promozione e internazionalizzazione delle attività produttive del territorio di Bonorva ed è possibile grazie all’intervento della Regione Sardegna – Assessorato all’Industria.
Partner istituzionali di progetto al momento saranno l’Istituto Italiano di Cultura di New York, l’ENIT, Festival In Scena New York, il Museo Nivola di Orani.

La stagione culturale continuerà poi con gli appuntamenti estivi. Il tema scelto per quest’anno è “IMPERFEZIONE”

Powered by REf 

Un’opportunità di sostegno, formazione e sviluppo dedicata ad artist* che operano nel campo della ricerca

PLAYTIME

Concepito come un terreno fertile per il gioco, la sperimentazione e il dialogo tra artisti

WHITE RABBIT RED RABBIT

369gradi, produzione italiana di WHITE RABBIT RED RABBIT, in accordo con l’autore Nassim Soleimanpour, ha deciso

M’illumino di Teatro a Garbatella

Si riaccende di storie e musica anche quest’anno lo storico quartiere romano con la terza