fbpx

M’illumino di Teatro a Garbatella

Credits

direzione artistica Valeria Orani

in collaborazione con SIAE e LEA

un progetto di 369gradi

con il patrocinio di Municipio VIII

  • Direzione organizzativa e curatela Alessia Esposito
  • Organizzazione Matilde Aquilanti
  • Ufficio Stampa Giuseppina Borghese
  • Promozione e Comunicazione Angelica Ferraù
  • Illustrazioni Susanna Morari
  • Grafica Elena Gabella
  • Foto e video Michela Grandolfo 
  • Tecnica Stefano Moriondo e Lorenzo Policiti
  • Elaborazione dati Maurizio Rippa

Si riaccende di storie e musica anche quest’anno lo storico quartiere romano con la terza edizione di M’Illumino di Teatro a Garbatella, in programma dall’8 luglio al 7 agosto 2024.

Si inizia con una residenza d’artista, in cui chiederemo ai ragazzi del Municipio VIII come si immaginano la futura classe dirigente, per proseguire poi con un laboratorio per sole donne alla Montagnola. Ad agosto due appuntamenti per incontrare i protagonisti della scena: il podcast Pesca Lemon in collaborazione con Smile Bar. E come ogni anno ormai da tre anni, sette spettacoli gratuiti per grandi e piccini per riportare il teatro nello spazio della comunità, nella convinzione che la cultura sia prima di tutto condivisione di un’esperienza.

Si cambia location per trasferirci nella iconica Piazza Damiano Sauli, dove gli spettatori e le spettatrici sono invitati a portare da casa cuscini, sdraio o teli e buonumore. Gli artisti porteranno storie, musica, suggestioni per dialogare insieme nel meraviglioso contesto della Garbatella.

PRENOTAZIONI APERTE

scrivici via mail a
💻 prenota369@gmail.com

oppure via whatsapp al numero
📲 +39 371/6160065

MusaMadre

MusaMadre 2024 non è più solo il festival che si tiene dal 2021 a Rebeccu,

Powered by REf 

Un’opportunità di sostegno, formazione e sviluppo dedicata ad artist* che operano nel campo della ricerca

PLAYTIME

Concepito come un terreno fertile per il gioco, la sperimentazione e il dialogo tra artisti

WHITE RABBIT RED RABBIT

369gradi, produzione italiana di WHITE RABBIT RED RABBIT, in accordo con l’autore Nassim Soleimanpour, ha deciso