Not not not not enough oxygen  

di Caryl Churchill 

traduzione di Paola Bono

uno spettacolo di Bluemotion

 

regia Giorgina Pi

 

con Aglaia Mora, Xhulio PetushiGiampiero Judica

ambiente sonoro Valerio Vigliar

una produzione Bluemotion / Angelo Mai
in coproduzione con 369gradi

con il sostegno di Sardegna Teatro

___________________________________

info: Alessia Esposito

info@369gradi.it

                                            > Bluemotion   

Una Londra del futuro chiamata le Londre. Si vive solo in monolocali, immersi nell’inquinamento, manca l’ossigeno e lo compra solo chi può. La difficile riunione dopo anni di Mick e suo figlio Claude, famosa pop star. Vivian ha quarant’anni, vive col marito però vorrebbe stare con Mick che ha molti più anni di lei.  Ma non c’è spazio per lei in quella casa, non c’è ossigeno. Arriva Claude, le strade sono invase da rivoluzionari ma Mick li chiama fanatici. Niente andrà bene tra loro e neanche nelle Londre che Claude abbandonerà per sempre per cambiare vita, proprio come sua madre. 

   Contattaci      

369gradi srl  

Via di Mezzocammino 151, 00128 Roma  

P.Iva 12458271009  

info@369gradi.it   ||   skype: 369gradi