promo_Atto di Passionne_Dante Antonelli_©Flaminia Giuliani.jpg

  Atto di Passione    

di Dante Antonelli

con Valentina Beotti, Claudio Larena

musica Mario Russo

luci Francesco Tasselli

costumi Vincenzo Verdesca

assistente alla regia Viviana Mei

direzione di produzione Alessia Esposito

organizzazione Elisa Pescitelli

 

con la consulenza al movimento di Antonio Ricci

si ringraziano Daniele Ferrucci e Michela Celenza

produzione 369gradi in coproduzione con Romaeuropa Festival

con il sostegno di ARTEFICI.ResidenzeCreativeFvg di ArtistiAssociati

con il supporto di Carrozzerie n.o.t e Teatro del Lido di Ostia

___________________________________

info: Alessia Esposito

info@369gradi.it

                                                                    > Dante Antonelli   

Un racconto dello stravolgimento delle esistenze di due persone che, per arrivare ad amarsi, devono mettere in discussione le proprie certezze. Una donna di più di quarant’anni, scrittrice di successo, lesbica radicale; un giovane ragazzo, meno della metà dei suoi anni, che nella vita fa marchette con vecchi uomini, che non si definisce omosessuale, e forse non lo è. I due protagonisti di questa diversa storia d’amore s’incontrano, si allontanano, senza paura di non ritrovarsi più.

Un ribaltamento dei cliché sull’identità sessuale e un’indagine sugli stereotipi di genere che scavando nelle contraddizioni dei due protagonisti, arriva a toccare le ferite aperte del nostro tempo e della nostra società.

Un dialogo tra parole, danza dei corpi e composizione musicale.